side-area-img-1

Medico Nutrizionista e Atleta Bikini IFBB

Online Coaching
Diete Personalizzate
Allenamento Personalizzato

FOLLOW ME:

      

Top

Giugno 2020

obesità infantile

Obesità infantile e ruolo dei genitori

Obesità infantile: una patologia multifattoriale L’obesità infantile è una patologia multifattoriale, in cui coesistono determinanti genetici, psicologici, ambientali e socioeconomici; caratterizzata da un eccessivo accumulo di grasso corporeo, con conseguenze negative per la salute, riduzione della qualità e dell’aspettativa di vita.L'Organizzazione Mondiale della Sanità definisce e classifica i diversi stadi dell’obesità attraverso l’indice di massa corporea (IMC), che mette in rapporto il peso corporeo con il quadrato dell’altezza.  Obesità infantile: un fenomeno in crescita Tra il 1975 e il 2016, i tassi di obesità sono quasi triplicati, così che 650 milioni di adulti in tutto il mondo sono classificati come obesi (World Health...

integratori alimentari per lo sport

Integratori alimentari per lo sport: efficacia vs pubblicità

Integratori alimentari per lo sport: una crescita esplosiva L’industria degli integratori alimentari per lo sport ha subito una crescita esplosiva negli ultimi anni, tuttavia questo mercato è privo di regole e confini stabiliti.Euromonitor International ha pubblicato nel 2018 il report “Trends and drivers of sports nutrition Industry” secondo il quale il giro d’affari degli integratori e alimenti per lo sport nel 2016 ha contato 12 miliardi di dollari, incrementando il fatturato di quasi 5 miliardi in 5 anni.Si stima che nel 2021 possa addirittura superare gli 80 miliardi di dollari, coinvolgendo sia gli atleti professionisti e agonisti sia gli sportivi a...

cibo e mente

Cibo e mente: molto più’ di quello che mangiamo

Cibo e mente: che cosa rappresenta il cibo per noi Il cibo è molto più di quello che mangiamo, è anche nutrimento, legame, piacere, appartenenza e ricordo. Gli si attribuiscono, a torto o a ragione, proprietà curative e tossiche, effetti cosmetici e deturpanti e, talvolta, può divenire una droga.Da sempre, il legame tra l’uomo e il cibo è stato ambivalente, territorio di battaglia tra grassi e magri. Dopo gli anni ‘80 del secolo scorso, per l’uomo moderno il conflitto è divenuto più aspro, soprattutto in seguito all'esplosione della pandemia di obesità.In epoche di ricorrenti carestie e di incertezze sulla disponibilità di...

Scrivimi su Facebook