side-area-img-1

Dietologo Nutrizionista e Personal Trainer

Online Coaching
Diete Personalizzate
Allenamento Personalizzato

SEGUIMI SUI SOCIAL
Instagram
Facebook
LinkedIn
Top

Articoli

grassi insaturi - valeria galfano - nutrizionista dietologo

Grassi insaturi e benefici per la salute

I grassi sono uno dei tre macronutrienti che introduciamo con la dieta quotidiana, insieme alle proteine e ai carboidrati. Sebbene spesso siano associati a un impatto negativo sulla salute, non tutti i grassi sono uguali. In questo articolo ci concentreremo sui grassi insaturi, acidi grassi polinsaturi e monoinsaturi, e sui loro benefici per la salute umana.   Indice [toc]   Cosa sono i grassi insaturi I grassi insaturi, dal punto di vista biochimico, sono delle molecole carboniose che contengono almeno un doppio legame nella loro struttura molecolare. A differenza di quelli saturi, che sono solidi, i grassi insaturi si presentano generalmente liquidi a temperatura ambiente. Ciò...

Grassi saturi: come influenzano la salute

I grassi saturi sono macronutrienti presenti soprattutto nella componente grassa dei tessuti animali. I grassi saturi, quando introdotti in eccesso con la dieta, possono avere effetti negativi sulla salute, in particolare sul rischio di cardiopatia ischemica, infarto e ictus. In questo articolo, esploreremo il ruolo dei grassi saturi nella dieta e come ridurne l'assunzione.   Indice [toc]   Cosa sono i grassi saturi I grassi saturi appartengono alla famiglia dei lipidi e si presentano in forma solida a temperatura ambiente. Dal punto di vista biochimico, sono formati da una lunga catena carboniosa, priva di doppi legami tra gli atomi di carbonio. Sono presenti in natura, specialmente...

cibo e mente - valeria galfano

Cibo e mente: molto più’ di quello che mangiamo

Il cibo è molto più di quello che mangiamo, è anche nutrimento, legame, piacere, appartenenza e ricordo. Gli si attribuiscono, a torto o a ragione, proprietà curative e tossiche, effetti cosmetici e deturpanti e, talvolta, può divenire una droga. Da sempre, il legame tra l’uomo e il cibo è stato ambivalente, territorio di battaglia tra grassi e magri. Dopo gli anni ‘80 del secolo scorso, per l’uomo moderno il conflitto è divenuto più aspro, soprattutto in seguito all'esplosione della pandemia di obesità. In epoche di ricorrenti carestie e di incertezze sulla disponibilità di cibo, l’abilità di accumulare riserve di energia sotto forma...

sindrome dell'intestino irritabile - valeria galfano

Sindrome dell’intestino irritabile

La sindrome dell’intestino irritabile rappresenta uno tra i più frequenti disturbi gastroenterologici. L’apparato digerente rappresenta la principale interfaccia tra il mondo esterno e l’interno del nostro organismo. In particolare, l’intestino copre una superficie di circa 300 metri quadri, è lungo 7 metri e contiene il 70% del microbiota umano. Il microbiota altro non è che la flora intestinale.  In un uomo di 70 kg è composto da circa 39 mila miliardi di batteri che generalmente vivono in condizioni di equilibrio, sia qualitativo che quantitativo, con le nostre cellule (eubiosi). L’alimentazione sregolata, lo stress, l’abuso di farmaci e altre condizioni patologiche possono alterare l’equilibrio...